Fondazione CRUI
Home » Corsi e Seminari » RESPONSABILI PER LA TRANSIZIONE AL DIGITALE

RESPONSABILI PER LA TRANSIZIONE AL DIGITALE

PERCORSO FORMATIVO APRILE – LUGLIO 2022


CONFERMATO

Lo scopo del corso è quello di fornire ai Responsabili della Transizione Digitale (RTD) e ai loro
collaboratori un insieme di strumenti che consentano di svolgere il proprio ruolo avendo una visione di insieme degli aspetti organizzativi, tecnici e normativi alla base della figura prevista dal codice dell’amministrazione digitale, con una particolare attenzione alla trasformazione digitale e al procurement.

DESTINATARI
Responsabili della Transizione Digitale (RTD) e collaboratori.

Il percorso formativo, progettato dalla CRUI in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale, è strutturato in 10 moduli, ciascuno dei quali è composto da 5 ore di lezione e da un incontro
di approfondimento tecnico-pratico di 2/3 ore, ad eccezione del secondo modulo che è l’unico della
durata di 10 ore di lezione e 4 ore di approfondimento tecnico-pratico.
Le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio, ad eccezione del modulo 9 che si svolgerà di martedì
pomeriggio. Gli incontri di approfondimento tecnico-pratico si svolgeranno sempre di sabato mattina.
Al termine del corso sarà possibile ottenere una valutazione delle competenze acquisite sostenendo
un test di valutazione a risposta multipla.
Inoltre, su richiesta degli interessati, e per un numero limitato di partecipanti, ci sarà l’opportunità di
redigere e discutere un progetto di trasformazione digitale con l’assistenza di un tutor. Il progetto,
riferito alla propria PA, sarà sottoposto a una commissione di esperti.

Gli argomenti dei 10 moduli sono i seguenti:
1. Il codice dell’amministrazione digitale; il piano triennale per l’informatica nella PA; la figura
del responsabile per la transizione al digitale: competenze ruolo e funzioni del RTD

Laboratorio: RTD al lavoro.
2. Elementi di Project management
Laboratorio: Project work e soft skill del RTD.
3. La progettazione dei servizi digitali; L’erogazione dei servizi in rete e le piattaforme
Laboratorio: Workshop sull’adesione alle piattaforme (SPID, CIE e PagoPA).
4. Cloud e infrastrutture
Laboratorio: Cruscotti cloud, SLA e DPA.
5. Banche dati: interoperabilità e open data
Laboratorio: Presentazione dei dati e cruscotti.
6. I processi di dematerializzazione e il ciclo di vita del documento informatico
Laboratorio: Soluzioni pratiche di dematerializzazione: casi d’uso di firme elettroniche,
validità nel tempo e conservazione a norma.
7. La sicurezza informatica nella PA
Laboratorio: Requisiti Minimi NIST Framework.
8. La protezione dei dati personali nella PA
Laboratorio: Gli ambiti di collaborazione con il DPO.
9. Il procurement ICT nel contesto della PA
Laboratorio: Le piattaforme di E-Procurement.
10. Gli strumenti per monitorare l’avanzamento della trasformazione digitale e del Piano triennale per l’informatica nella PA
Laboratorio: PNRR e RTD – le piattaforme per il monitoraggio degli indicatori.

Brochure    Iscrizioni chiuse