Officina ricercatori per il futuro
La prima settimana di orientamento alla professione del ricercatore promossa dalla Fondazione CRUI

La Fondazione CRUI lancia la prima edizione dell’'Officina ricercatori per il futuro”, Settimana di orientamento alla professione del ricercatore con lo scopo di dar vita ad un ambiente stimolante e creativo nel quale queste domande trovino possibili risposte e argomentazioni.

Cosa vuol dire essere un ricercatore, uno scienziato in quella che viene definita come science-based society?

Che indirizzi dare alla propria attività di indagine e come valutarne i risultati?

Come comunicare la ricerca?

Come generare la domanda di ricerca e come accedere al mercato europeo della ricerca?

Come far fruttare i risultati della propria ricerca?


La proposta è volta alla creazione di una comunità di ricercatori che, assieme (a docenti di esperienza internazionale, discuta di questi temi e fornisca strumenti di lavoro nella carriera di ricerca a carattere transdisciplinare, utili a tutti i professionisti della scienza.

Ciascun partecipante potrà così contribuire attivamente alla costruzione di un dialogo collettivo, secondo gli schemi di una learning community nella quale il processo di apprendimento divenga più democratico e meno asimmetrico.


L’esigenza di dar vita a tale percorso, innovativo nella metodologia, nasce dall’esperienza del ciclo di seminari Ispirare l’eccellenza nella Ricerca, avviati nel 2009 e che ha, visto fino ad oggi, la presenza di 1530 corsisti provenienti da 55 università.

Gli stessi partecipanti, oltre ad apportare un grande contributo alla puntualizzazione degli argomenti, hanno, in varie occasioni, lanciato una richiesta di approfondimento che continuasse a far luce su tutti gli aspetti relativi a quel background indispensabile alla costruzione del proprio percorso di ricerca
.


Un percorso per orientare il giovane ricercatore alla creatività, alla ricerca e all'innovazione

Il percorso mira al rafforzamento delle competenze che un ricercatore deve sviluppare per affrontare con successo lo sviluppo di progetti e percorsi di ricerca.

Durante le giornate formative i partecipanti saranno coinvolti nella discussione pratica di diverse tematiche:

- analizzare le competenze di base e trasversali di un Ricercatore per sostenere ed orientare le attività di ricerca in qualunque ambito disciplinare e contesto organizzativo;

- valutare la ricerca attraverso modelli e metodi di misurazione nazionali ed internazionali;

- comunicare la conoscenza scientifica nell’ottica della terza missione dell’Università; conoscere le Politiche Europee (PE) per la Ricerca, l’Innovazione e lo Sviluppo (RIS), anche nell’ambito dell’accesso ai finanziamenti;

- conoscere le dinamiche del rapporto tra ricerca e sviluppo, nell’ottica del trasferimento tecnologico, e le relative opportunità  professionali
.


Metodologia
Cosa vuol dire essere un ricercatore, uno scienziato in quella che viene definita come science-based society?

Che indirizzi dare alla propria attività di indagine e come valutarne i risultati?

Come comunicare la ricerca?

Come generare la domanda di ricerca e come accedere al mercato europeo della ricerca?

Come far fruttare i risultati della propria ricerca?


L’Officina ricercatori per il futuro, Settimana di orientamento alla professione del ricercatore, si svolgerà da
domenica 10 a venerdì 15 luglio 2011.

Il programma è articolato su cinque giornate di formazione, da domenica pomeriggio a venerdì mattina. Nell’arco della settimana saranno presenti tutti i docenti allo scopo di favorire la creazione della comunità.

Oltre alle lezioni in aula sono previsti diversi momenti di formazione “in esterna”, durante i quali i partecipanti avranno modo di sperimentare ed apprendere i vari temi attraverso modalità comunicative di tipo esperienziale e partecipativo.

Workshop “in piazza” e gite alla scoperta dei luoghi più significativi per una “ricerca che non va in vacanza” sono parte integrante di un percorso formativo che punta ad un apprendimento di valore, che possa accompagnare il ricercatore durante tutto il proprio percorso accademico.

Le lezioni saranno supportate da materiale didattico che sarà fornito a tutti i partecipanti.

Lingua di lavoro: italiano

L'aula sarà formata da: minimo 25; massimo 35 corsisti.

Il 10 giugno la Fondazione CRUI, in base alle manifestazioni di interesse, ufficializzerà i Corsi dell'Officina Ricercatori per il Futuro. Si segnala quindi che eventuali costi (es.: trasporti) effettuati prima di questa data non verranno rimborsati dalla Fondazione CRUI.

Verrà rilasciato a tutti i corsisti un attestato di partecipazione e, se richiesto, verrà effettuato un colloquio finale al fine dell’accreditamento da parte delle singole scuole di dottorato di provenienza.


Docenti

Docenti dell’Officina ricercatori per il futuro sono:

• prof. Paolo Carbone, Università di Perugia, che si occuperà degli aspetti valutativi della ricerca

• prof. Andrea Cerroni, Università di Milano Bicocca, e il prof. Pietro Greco, giornalista e scrittore, che collaboreranno ad approfondire gli aspetti relativi alla comunicazione e alla divulgazione scientifica;

• prof. Luigi Montanari, Università di Perugia, che si occuperà di ciò che concerne le politiche europee in materia di Ricerca, Innovazione e Sviluppo;

• prof. Giovanni Schiuma, Università della Basilicata, che si occuperà degli aspetti motivazionali e di orientamento alla ricerca;

A chi si rivolge
Il corso è rivolto a docenti universitari, giovani ricercatori, dottorandi, giovani laureati provenienti da qualsiasi tipo di laurea magistrale interessati ad intraprendere una carriera nell’ambito della ricerca.
 
Dove e quando 
Porto Conte Ricerche, sede di Tramariglio (Alghero) nel Parco Tecnologico della Sardegna e si svolgerà da domenica 10 a venerdì 15 luglio 2011


Info 
Per avere maggiori informazioni si prega di inviare una email o di compilare il modulo
di contatto:
Alessandra Colantoni
Tel. 0668441991 - Fax 0668441399
officinaricerca@fondazionecrui.it 




Potrebbe interessare? 
Ispirare l'eccellenza nella ricerca
Ciclo di seminari della Fondazione CRUI che si terranno a Roma dal 7 al 10 giugno 2011. I seminari (4) del percorso formativo sono da considerarsi sequenziali e complementari ma fruibili anche singolarmente.