Passa a livello superiore
Accesso
Oracle e Fondazione CRUI
Disponibile il nuovo contratto Oracle in Convenzione: Queste le principali caratteristiche

La Fondazione CRUI, visto il grande interesse riscontrato durante il webinar di marzo e  tenuto conto delle preadesioni ricevute, ha avviato la procedura negoziata con la Oracle per pervenire ad un contratto per la fornitura delle licenze software e del relativo servizio di supporto. Al fine di semplificare l’accesso al contratto e di renderlo più flessibile ed adattabile alle esigenze di ciascun Ateneo, l’accordo prevedrà un listino Price Hold, della validità di due anni, scontato del 65%, dal quale sarà possibile acquistare le licenze e le relative manutenzioni di proprio interesse. Unicamente per l’ordine iniziale, che di fatto renderà operativo l’accordo biennale, al listino Price Hold sarà applicato uno sconto addizionale del 3% elevandolo complessivamente al 68% - listino MOV.
 
Oltre alle componenti dei prodotti Core Tech, Middleware e BI, di cui ai listini MOV e Price Hold e ai Servizi Cloud, scontati del 15% l’accordo garantirà l’inscrizione al programma Oracle Academy che includerà:
      - Tutta la formazione erogata via web dalla Oracle Academy, gratuitamente 
      - La formazione per il conseguimento delle certificazioni, scontata del 50%
      - L’esame di certificazione scontato del 25%
 
Inoltre verrà data la possibilità di acquisire i servizi della Oracle University con specifico riferimento al programma WDP (Workforce Development Program) ad un prezzo di assoluto favore. Il WDP è il programma di Oracle University che consente di offrire contenuti formativi autorizzati Oracle come parte integrante dei percorsi di certificazione, diploma e/o laurea dei vostri studenti.
 
 
 
CALENDARIO WEBINAR
 
Analytics Data Lab – Roberto Falcinelli  24-01-2017
 
Internet of Things in a Real-World: Use Cases and Components – Nino Guarnacci  7-02-2017
 
Mobile&Conversational Interface - Nino Guarnacci  14-03-2017 (10,00-11,00)
 
Data Security and GDPR How to protect our data and be compliant to GDPR - 21.03.17 (10.00-11.00)
 
FAQ del webinar del 21 marzo
 
Il Licensing del prodotto Oracle Audit Vault & Database Firewall tiene conto del numero di core delle CPU dei Server, su cui sono installati l'uno o più Database target, che si vogliono controllare e monitorare.
Se l'esigenza è controllare due Database Server (sia Oracle che di altri vendor) installati su due Server Hardware diversi, bisogna contare il numero di core complessivo di entrambi i Server; dopodichè applicare l'Oracle Processor Core Factor, che dipende dal tipo di processore installato sul Server (per processori x86 il Core Factor è 0.5). 

Per esempio, supponiamo di voler controllare i seguenti Target :
- Database Server Oracle installato su un Server x86 con 2 CPU 4-core (totale 8 core)
- Database Server Oracle installato su un Server x86 con 1 CPU 6-core (totale 6 core)
- Database MS SQL Server installato su un Server x86 con 2 CPU 4-core (totale 8 core)

In questo caso il numero totale dei core è 22, che risultano in termini di Licenze pari a 22*0.5=11 Processor. Per quanto riguarda il Data Masking & Subsetting Pack, la modalità di Licensing è un pochino più articolata, poiché bisogna tener conto del Database di Produzione da sottoporre a Mascheramento e dal Server su cui avviene l'attività effettiva di Mascheramento. In questo caso, sono a disposizione di chiarimenti con chi dovesse essere interessato a questa soluzione.

Come si licenzia il prodotto Oracle Audit Vault & Database Firewall?
Il Licensing del prodotto Oracle Audit Vault & Database Firewall tiene conto del numero di core delle CPU dei Server, su cui sono installati l'uno o più Database target, che si vogliono controllare e monitorare.

Se l'esigenza è controllare due Database Server (sia Oracle che di altri vendor) installati su due Server Hardware diversi, bisogna contare il numero di core complessivo di entrambi i Server; dopodichè applicare l'Oracle Processor Core Factor, che dipende dal tipo di processore installato sul Server (per processori x86 il Core Factor è 0.5).
Per esempio, supponiamo di voler controllare i seguenti Target :
- Database Server Oracle installato su un Server x86 con 2 CPU 4-core (totale 8 core)
- Database Server Oracle installato su un Server x86 con 1 CPU 6-core (totale 6 core)
- Database MS SQL Server installato su un Server x86 con 2 CPU 4-core (totale 8 core)
In questo caso il numero totale dei core è 22, che risultano in termini di Licenze pari a 22*0.5=11 Processor.

Come si licenzia il Data Masking & Subsetting Pack?
Per quanto riguarda il Data Masking & Subsetting Pack, la modalità di Licensing è un pochino più articolata, poiché bisogna tener conto del Database di Produzione da sottoporre a Mascheramento e dal Server su cui avviene l'attività effettiva di Mascheramento.
Per maggiori informazioni scrivere a ambrosi@fondazinecrui.it

 

 

 
 
Cloud come leva per l’innovazione  – Sergio Fiora 4-04-2017 (10,00-11,00)
 
Appliance ed Engineered System – Brighina  11-04-2017 (10,00-11,00)
 
 
 
******************
Tutte le sessioni previste del ciclo di web-seminar sono gratuite, si svolgeranno online con collegamento via web.
Non è al momento previsto un numero massimo di partecipanti, ma il numero dei posti complessivi è limitato a 250 connessioni contemporanee.
Non sarà rilasciata nessuna certificazione o attestato.
 
Per registrarsi è necessario inviare una email alla Segreteria della Fondazione CRUI (segreteria@fondazionecrui.it) specificando i propri recapiti, l’ente di appartenenza, il ruolo svolto.

La segreteria provvederà ad inviare a chi ne farà richiesta l’invito con il link per accedere online al web seminario.
Infine qualora ritenesse opportuno la preghiamo di dare diffusione dell’iniziativa alle persone che potrebbero essere interessate all’interno della propria struttura.
Per eventuali richieste di informazioni è possibile contattare Jürgen Ambrosi all’indirizzo email ambrosi@fondazionecrui.it